venerdì 29 gennaio 2010

Crostoli al forno


Vi presento i crostoli al forno questa ricetta è per chi come me che non ama i fritti..............l'ho trovata in internet non mi ricordo la fonte, vi assicuro che sono buoni peccato che non abbia la macchina per la pasta l'ho tirata con il mattarello...
Ingredienti
300 gr di farina
50 gr di zucchero
2 uova
60 gr di burro
3 cucchiai di grappa
1/2 bicchiere di latte
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 bustina di lievito
scorza di limone grattugiata
zucchero a velo
Preparazione
Ammorbidire il burro a bagnomaria. Disporre la farina sul tavolo a fontana, versare all'interno le uova, lo zucchero, il latte, il burro, la grappa, il bicarbonato, la scorza di limone e il lievito. Impastare con forza fino ad ottenere una pasta elastica. Stendere la pasta col mattarello e tirare la sfoglia all'altezza di 1mm. Con una rotella tagliapasta ritagliare dei rombi o dei rettangoli. Porre i crostoli su una placca da forno coperta con carta forno e cuocere per pochissimi minuti a 180°. Una volta dorati, toglierli dal forno e poi spolverarli con zucchero a velo...

36 commenti:

  1. Visto che non ho più il ricettario..me li segno senz'altro..li avevo segnati anche io..
    devono essere buoni..
    grazie!!

    RispondiElimina
  2. Ciao marsettina certo se li son pappati quasi tutti!

    RispondiElimina
  3. buona... e la versione delle bugie della mia mamma ma non fritte!!! da provare!!! Bacioni

    RispondiElimina
  4. Ciao Nuvoletta, grazie per la visita al mio blog. Anch'io non amo molto i fritti e cucino quasi tutto al forno, la tua ricetta deve essere buonissima. Un abbraccio, a presto!

    RispondiElimina
  5. Ciao colombina in casa mia l'hanno richieste!

    Ciao Italians prego non c'è di che nel tuo blog ci sono delle buone ricette! Grazie di essere passata.

    RispondiElimina
  6. buoni e soprattutto non fanno sentire in colpa....baci

    RispondiElimina
  7. E' vero, sono molto più leggeri di quelli fritti
    ciao

    RispondiElimina
  8. Ciao elena vero non ti fanno sentire in colpa....baci

    Ciao Germana a casa mia il fritto è stato abolito, sono più leggeri!

    RispondiElimina
  9. Ciao Nuvoletta e grazie per avermi fatto visita, la prossima volta proverò anche io a cuocerle al forno anzichè friggerle.

    RispondiElimina
  10. Ciao raffaella grazie di essere passata, son più leggeri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno io ho un nick e tu che sei anonimo almeno firmati....

      Elimina
  11. Sei stata bravissima, anche con il materello! Neanche io amo i dolci fritti (tranne rarissime eccezioni), perciò farò tesoro di questa tua ricetta.
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  12. uhhhh la provo l'ultima volta che li ho fatti al forno non mi erano venuti bene ma questi sono splendidi! baci Ely

    RispondiElimina
  13. Bella alternativa, da provare subito per la mia piccola che è golosa di chiacchiere!!Ti farò sapere;-)
    Baci

    RispondiElimina
  14. ottime per evitare la frittura..grazie!!

    RispondiElimina
  15. Quest'anno ho deciso di non preparare dolci fritti..però vedere queste tue chiacchiere al forno mi verrebbe voglia di farle!!.chissà che buone!!

    RispondiElimina
  16. La cottura al forno di questi crostoli li rende molto ma molto interessanti :) Lauradv

    RispondiElimina
  17. Ciao morena sono buone...

    ciao laura vero!

    RispondiElimina
  18. Ciao! a me i dolci di carnevale piacciono sia al forno che fritti... Però di quelli al forno ne posso mangiare di più perchè sono leggeri, quindi tengo a mente la ricetta! un bacio, Vale

    RispondiElimina
  19. La versione al forno è molto interessante!
    Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  20. Ciao vale ovvio che quelli al forno ne mangi di più..............

    Ciao luca and sabrina vero!

    RispondiElimina
  21. FAVOLOSI DAVVERO COMPLIEMNTI..vorrei farli subito..ma nn avendo in casa il bicarbonato posso farli lo steso oppure implicherebbe l'impasto ? grazie Mary

    RispondiElimina
  22. Grazie mary...Ci sono due tipi di bicarbonato quello di ammonio e di sodio. Uso il bicarbonato di sodio nei dolci bassi esempio biscotti, serve per gonfiare....ti consiglio di usare il bicarbonato!

    RispondiElimina
  23. domani voglio proprio provarli

    RispondiElimina
  24. ok..li ho provati. sono buoni. Dalla ricetta originale ho dovuto aggiungere un po' più di farina. Il segreto e' tirarli sottili come fogli!

    RispondiElimina
  25. Quando gli ho fatti non ho aggiunto farina.. son contenta che il risultato e positivo...

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina

Grazie della visita..........^_^