lunedì 15 dicembre 2014

Oh Christmas free



Oh Christmas free
Anche quest'anno è arrivata. Viene molto annunciata, ma arriva veramente quasi di nascosto, riparandosi dalle luci e dai lustrini, dalle decorazioni invadenti e gli annunci televisivi. E' arrivata l'epoca del Natale
C'è chi la ama e chi la odia, ma di sicuro non passa innosservata.
Noi ci schieriamo tra gli amanti del Natale.
Ci scheriamo con tutti coloro che per almeno 15 giorni vogliono rallentare il cinismo, smettere di pensare solo a se stessi un era di ego ipertrofici, scoprire lo stupore della magia negli occhi dei bambini, tornare a casa, cucinare con amore legando con la tradizione il filo delle generazioni anche se ci sono intolleranze e limitazioni alimentari.
E questo è il nostro regalo di Natale.
Oh Christmas free
Il nostro primo vero libro, interamente scritto, fotografato e cucinato dalla redazione.
Vi invitiamo a sfogliarlo, usarlo, stamparlo e regarlarlo.
E' specialmente dedicato ai bambini, troverete ricette, racconti, filastrocche e lavoretti, perchè per loro abbiamo sempre il ricordo confortante di un bianco natale.

venerdì 21 marzo 2014

E' primavera! Si va tutti da Gluten free Travel & Living




Oggi inizia la primavera e vi invitiamo ad andare a festeggiarla nella nuova casa di Gluten Free Travel & Living.
Celebreremo insieme la stagione più romantica dell'anno in un nuovo spazio più grande e più soleggiato per potervi accogliere tutti e meglio.
Si, perché, e non ce lo aspettavamo neanche noi, la nostra casetta, costruita solo 9 mesi fa, è diventata piccolina piccolina, dato che siete venuti in tantissimi a farci visita.
Siete arrivati curiosando tra le ricette, alla ricerca di un ristorante o per trovare un modo sereno di viaggiare;
siete stati curiosi di conoscere cosa siano gli additivi, e ci avete seguito tra diete e mode alimentari.
Avete apprezzato le nostre interviste e i racconti di chi ha condiviso la sua esperienza di viaggio, o di insegnamento tra tra fornelli sglutinati;
avete letto i nostri pdf e visualizzato le nostre video-ricette.
E i tantissimi, che con il senza glutine non hanno ancora dimestichezza, hanno potuto trovare suggerimenti per come organizzare un Natale per tutti, come gestire una dispensa e come evitare le contaminazioni.
Ogni venerdì festeggiate con noi il 100% Gluten Free friday piatti speciali pieni di cura e attenzione.
Ed è quindi per tutti voi che da oggi abbiamo traslocato in una casa più spaziosa e luminosa che vi invitiamo a visitare anche tutti i giorni perché  abbiamo in mente una marea di progetti e iniziative da far crescere anche assieme a voi: vi informeremo, vi faremo divertire, sognare e mangiare benone...


E adesso possiamo offrirvi una fetta di torta appena sfornata dalla redazione di Gluten Free Rravel & Living?


lunedì 16 dicembre 2013

Dolci di natale dal mondo PDF

Buon pomeriggio a tutti la rivista online Gluten Free Travel & Living vi regala il ricettario Ricette di Natale dal Mondo Senza Glutine PDF.. un modo per farvi appassionare e scoprire i nuovi sapori.....

LINK

martedì 10 dicembre 2013

Il nostro primo Giveaway

Visto che il natale è già alle porte il gluten free travel & living ha organizzato il primo Giveaway...
Per la partecipazione vi mando direttamente a link del sito qui .http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com
Non sono neanche passati 6 mesi da quando è  nata questa rivista online siamo molto soddisfati abbiamo numerosissimi lettori che ci seguono e vi segnalo che ci trovate anche nella rivista A TAVOLA del mese dicembre 2013 sull'articolo ricette di natale....per noi è una grande soddisfazione sia per lavoro che svolgiamo e sia anche per chi ci segue. Se siete interessanti a far parte della nostra redazione basta che ci contattate.



VI ASPETTIAMO NUMEROSSISIMI AL GIVEWAY!!!

domenica 1 dicembre 2013

Biscotti Linzer sablès


I Linzer sablés prendono il nome della città di Linz, biscotti classici della tradizione austriaca, ungherese, svizzera, tedesca, tirolese e vengono mangiati a natale. I Linzer sablés sono grandi come un biscotto si ottengono tagliando un cerchio di un impasto simile, ricoprendolo di marmellata, poi si piazza un'altro tondo di pasta in cima a forma di ciambella con un buco al centro e poi vengono spolverizzati con zucchero a velo. E' una ricetta antica che risale dal 1696.

Ricetta
250 gr. di farina di riso
125 gr. farina di mandorle 
125 gr. di zucchero
125 gr. di margarina vegetale
Spezie: cannella, chiodi di garofano, noce moscata
1 uovo
1/2 bustina di zucchero di lievito per dolci
1 pizzico di sale
marmellata frutti di bosco

Preparazione
Settaciare la farina con il lievito e la farina di mandorle aggiungete il uovo, la margarina vegetale, lo zucchero le spezie e il pizzico di sale. Impastate velocemente e formate una palla e la adagiate in frigo per un'ora. Dopo con il mattarello tirate la pasta e ritagliate i biscotti e gli adagiate sulla placca da forno e infornate a 180° per circa 10 minuti. Pronti li farciamo con la marmellata i biscotti ancora caldi e li lasciamo raffreddare e poi li spolverizziamo di zucchero a velo a piacere.

Nuvoletta (N.R.)


venerdì 22 novembre 2013

Spaghetti con tonno peperoni e capperi per il 100% gluten free fri (Day)


Oggi il terzo appuntamento con il 100% gluten free fri(Day), è  una battaglia di sensibilizzazione della redazione Gluten Free Travel & Living. Aiutateci a sostenerla....


Vi presento il mio primo post Spaghetti con tonno peperoni e capperi 

Ingredienti per 4 persone:
spaghetti al mais
olio di oliva q.b.
scalogno
pomodoro 
capperi
peperoni
tonno
sale q.b.
basilico

Preparazione
In una pentola mettete due cucchiai di olio di oliva e lo scalogno trittato finemente lo imbiondite, poi aggiungete 4 mestoli piccoli di pomodoro precedentemente cotto al vapore, e aggiungete una spruzzata di basilico e lasciate cuocere 5 minuti in modo che prendono gusto, cappperi q.b lasciate altri 5 minuti che si sposi bene con il pomodoro, aggiungete i peroni tagliati a pezzettini, ho utilizzato metà peperone rosso e lo lasciate a cuocere per altri 3 minuti e poi aggiungete il tonno ne ho utilizzato 80 gr. poi aggiungete acqua due tazze di caffe.. e lo lasciate cuocere. Una volta pronto cuocete la pasta e toglietela quand'è al dente. Poi servitela parmiggiano a piacere..

 
Qui trovate il post di stefania oliveri riguardante l'iniziativa....
http://saporiesaporifantasie.blogspot.it/2013/11/pasta-zucca-olive-e-pinoli-per-il-100.html





mercoledì 19 giugno 2013

Oggi nasce il nuovo progetto da un gruppo di foodblogger si parte con il primo articolo intolleranze: lattosio

Buondi' da oggi nasce un nuovo blog gluten free da un gruppo di donne celiache e intolleranti al glutine di cui partecipo anch'io a questo progetto. Il blog è: http://glutenfreetravelandliving.over-blog.com

Ecco il mio primo articolo di questo nuovo progetto....

L'intolleranza al lattosio è dovuta alla maldigestione del lattosio e si verifica quando viene a mancare un enzima in grado di scindere il lattosio. Questo enzima si chiama enzima lattasi.
L'Intolleranza al lattosio è generalmente ereditaria, i sintomi insorgono verso l'età adulta e si manifestano con gonfiore, dolore o crampi, gorgoglio o brontolio suoni nella pancia, gas, feci molli o diarrea, vomito, emicrania. Esistono dei test per vedere se si è intolleranti al lattosio: un test del respiro con idrogeno e un test degli zuccheri nel sangue.
Come curare l'intolleranza al lattosio?
Basta sostituire i prodotti caseari con cibi ricchi di calcio: broccoli, okra, cavoli, cime di rapa, sardine, tonno e salmone in scatola, succhi di frutta e cereali addizionati di calcio, prodotti di soia come il latte di soia, tofu e soia addizionati di calcio, mandorle... Dobbiamo precisare che chi è intollerante al lattosio può mangiare o bere piccole quantità di prodotti lattiero-caseari o talunni tipi di prodotti lattiero-caseari senza problemi, diversamente da chi è allergico al latte: in questo caso non deve essere mangiato nessun prodotto caseario.

Se si pensa di avere l'intolleranza al lattosio è bene parlarne con il medico in modo che possa fare una diagnosi corretta perché ci sono patologie che hanno sintomi simili come, per esempio, la sindrome del colon irritabile, malattie infiammatorie intestinali, problemi di maldigestione di alimenti che contengono sorbitolo e fruttosio, e perfino l'uso eccessivo di lassativi può portare agli stessi problemi.



R. N.