giovedì 26 novembre 2009

Olio extravergine d'oliva


Ricco di acido oleico e di vitamina E, è ottenuto solo dalle olive raccolte mediante processi meccanici: olive raccolte, separate dalle foglie, lavate e molite danno vita a un prodotto immediatamente commestibile, che conserva integro tutto il patrimonio nutrizionale del frutto. L'olio extravergine di oliva deve essere esente da difetti e con acidità inferiore all'0.8% con un punteggio organoelettico uguale o maggiore a 6.5. L'annalisi organoelettica, condotta presso i laboratori della camera di commercio, valuta il prodotto in base alle reali caratteristiche: l'olio viene infatti assaporato, odorato e osservato da esperti assaggiatori. Le sue caratteristiche organoelettiche possono cambiare a seconda delle varietà delle olive, del territorio, delle tecniche di raccolta e spremitura e di quelle conservate.

1 commento:

Grazie della visita..........^_^