mercoledì 15 ottobre 2008

Manilkara zapota


La sapotiglia è una pianta della famiglia delle Sapotacee, originaria dell'America centrale. Diffusione e habitat
Questa specie è originaria della penisola dello Yucatan (Messico), del Belize e del Guatemala. In epoca remota fu introdotta in molti altri paesi dell'America centrale, tra cui Bahamas, Bermuda ed altri paesi dei Caraibi, nonché nella parte meridionale della Florida e nelle Florida Keys.
In
epoca coloniale fu introdotta dagli spagnoli nelle Filippine e quindi in molti altri paesi della zona tropicale del Vecchio Mondo.
Al giorno d'oggi è intensamente coltivata oltreché nelle Filippine anche in
India, Sri Lanka, in Palestina e in alcuni paesi del Sud America come il Venezuela.
Usi

Donna con un cesto di frutti Mysore (India)
Dal
lattice di questo piccolo albero si ricava una sostanza gommosa, detta chicle, che veniva utilizzata in passato per la fabbricazione di chewing gum.
Inoltre i suoi frutti, di forma sferoidale e con polpa gialla, hanno in passato rappresentato un'importante apporto all'alimentazione locale.

4 commenti:

  1. Grazie per le info Nuvo..come sempre!! un bacionissimo!!

    RispondiElimina
  2. beh giuro non l'ho mai visto, grazie dell'informazione

    RispondiElimina
  3. Questa proprio non la conosceva. Grazie!

    RispondiElimina

Grazie della visita..........^_^