lunedì 17 novembre 2008

Biscotti
































Oggi vi propongo questa ricetta presa dal ricettario paneangeli, si chiamano le stellline portafortuna no disponendo dello stampino a stella, gli ho ritagliati con altri stampini. Sono buonissimi uno tira l'altro....ecco la ricetta:


250 gr di farina bianca

60 gr di zucchero a velo

1 pizzico di sale

1 fialetta di aroma limone

1 tuorlo d'uovo

3 cucchiai di laattte

100 gr di burro o margarina

1/2 bustina di lievito


per la glassa

125 gr di zucchero a velo

1 chiara d'uovo

1 cucchiaino di succo di limone

1 cucchiaioo di acqua bollente


Ho modificato la ricetta al posto della fialetta aroma limone ho grattugiato la scorsa di un limone, al posto della glassa le ho decorate con lo zucchero granella perchè nella dispensa lo zucchero a velo è finito....il latte l'ho sostituito con la bevanda di soia, 5 cucchiai


Passiamo alla preparazione

Settaciare la farina sul piano del tavolo. al centro del mucchio praticare una buca mettervi zucchero a velo, sale, aroma, tuorlo d'uovo, latte burro a pezzettini e, per ultimo, il lievito.

Impastare tutto fino ad ottenere una pasta omogenea ed elastica.

qualora questa risultasse appicicosa lasciarla riposare in frigo per almeno 30 minuti. Con il matterelo stendere la pasta in una sfoglia spessa mezzo cm sul piano del tavolo infarinato e, con uno stampino a forma di stella 6 cm di diametro ritagliare delle stelline e disporle,non troppo vicine, sulla lastra da forno foderata con la carta da forno. Cuocere per 5 10 minuti nella parte media del forno preriscaldato indipendentemente dal tipo di forno che usate ad es elettrico 180-120 °C


PS: sono ideali per il tè delle cinque...^_^

24 commenti:

  1. Scommetto che sono buonissimi vero?

    RispondiElimina
  2. si Gli ho mangiati tutti, son troppo golosona!

    RispondiElimina
  3. Se portono fortuna cara ne sfornerò a valanga :)

    RispondiElimina
  4. Pazienza se non sono stelle, però sono buoni, e questo é l'importante visto che li hai già mangiati tutti.
    un bacio
    germana

    RispondiElimina
  5. Se avevano il buco potevi metterci la frase come i cinesi....tanto sempre biscotti portafortuna sono....

    Brava li provo per regalarli a natale

    RispondiElimina
  6. Buongiorno cara ^_^
    A me non piace la glassa..fatto bene a sostituire ^_^
    Vado a leggere i ditaloni con le zucchine.. che mi sa che le faccio oggi!

    RispondiElimina
  7. E brava la nostra nuvoletta sa sempre stuzzicarmi,
    a me che sono un golosone me ne ho mangiato molti e ora mi sento bene.

    Ciao carissima qui da te è sempre interessante!!

    RispondiElimina
  8. brava sono molto belli e siamo certi buoni questi biscotti

    RispondiElimina
  9. Che belli, secondo me senza glassa sono anche meglio.
    Ciao

    RispondiElimina
  10. L'importante è il risultato ed il tuo è ottimo!
    baci

    RispondiElimina
  11. Ottima l'idea di sostituire la fialetta all'aroma di limone con la scorza vera e propria, nei dolci è quel tocco in più! Davvero belli i tuoi biscottini, sanno di dolce e di coccoloso!
    Baci by Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. Fabioletterario18 novembre 2008 23:02

    BBBUONIIIIIII!!!!
    Quando me ne mandi un po' :-)

    RispondiElimina
  13. ciao calamyca puo' darsi di si

    ciao germana la forma non centra importante che siano buoni.

    ciao sara benvenuta nel mio blog

    ciao calliope avevo finito lo zucchero a velo ho detto lo sostituiamo con lo zucchero granella ma sono buoni ugualmente

    ciao tomaso attento a lla linea


    ciao gunther grazie

    ciao stefano grazie

    ciao daniela grazie

    ciao grazie benvenuti nel mio blog..

    ciao fabio son tutti finiti sei arrivato in ritardo!

    RispondiElimina
  14. che bellini che sono!! e immagino la bontà! :) bravissima!

    RispondiElimina
  15. grazie cicciuzza qui la sottoscritta se gli è mangiati quasi tutti!

    RispondiElimina
  16. Se uno tira l'altro sono sicuramente da realizzare! Bravissima :P

    RispondiElimina
  17. ottimi! e che carini che sono!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  18. per una prima colazione da urlo!!!

    RispondiElimina
  19. chissà perchè si chiamano "portafortuna"...

    RispondiElimina
  20. Ciao roxina, son semplici e buoni

    ciao maddea grazie

    ciao mirtilliina ostrega da urlo direi

    ciao babi bisogna chiedere a chi ha creato questa ricetta...

    RispondiElimina
  21. Se portano fortuna, bisogna che le prepari pure io!Bravissima!

    RispondiElimina
  22. grazie snooky doodle, sei da malta....

    RispondiElimina

Grazie della visita..........^_^