giovedì 11 giugno 2015

Torta di Pasqua



Buongiorno a tutti vi presento la torta di Pasqua... ma non siamo a Pasqua questo dolce si può farlo tutto l'arco dell'anno semplice da preparare perfetta per la colazione o uno spuntino a metà giornata, la ricetta l'ho trovata sulla rivista bimestrale di cuorebio magazzine,  qui sotto vi elenco gli ingredienti sglutinati.

Ingredienti per gli amaretti 
250 g di mardole dolci pelate
100 g di mandorle amare pelate
250 g di zucchero
3 albumi
2 limoni



Preparazione
Trittate le mandorle in un mixer e mescolatelo allo zucchero, a parte sbattete gli albumi e incorporate al composto, aggiungete le scorze grattugiate dei due limoni, amalgamare bene il tutto. Dal composto ricavate delle palline e disponete gli amaretti su una teglia foderata di carta forno ben distanziato l'uno dall'altro. Fatte cuocere a 170° per circa 20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella prima di servire.

Ingredienti per la frolla
380 g farina mix
150 g di zucchero di canna
150 g di margarina vegetale
1 uovo
8 g di lievito per dolci
latte di mandorla qb

Ingredienti per la farcia
250 g di ricotta capra
80 g zucchero di canna
130 g di amaretti 
100 g di cioccolato fondente
1 uovo
3 cucchiai di yogurt di capra

Preparazione frolla
Iniziate con la frolla, impastate nel mixer la farina e il lievito, mescolando bene. Aggiungete lo zucchero e la margarina vegetale fino a ottenere un'impasto granuloso. Aggiungete l'uovo, mescolate e, quando l'impasto si è ben amalgamato, formate una palla. Avvolgetela con la pellicola trasparente e lasciateta in frigo per circa mezz'ora.

Preparazione farcia
Montate l'uovo con lo zucchero fino a quando sarà gonfio e spumoso; unite la ricotta e lo yogurt e mescolate bene. Aggiungete il cioccolato tritato e, se lo desiderate, gli amaretti sbriciolati; girate bene con un cucchiaio. La farcia deve risultare morbida e omogenea. Stendete, con il mattarello, i due terzi della frolla su carta da forno, adagiatela sullo stampo imburrato ed infarinato e distribuitela bene fino ai bordi. Versate la crema e livellare. Sbriciolate la frolla rimasta sulla superficie e copritela tutta, cuocete in forno già caldo a 170°C per 45-50 minuti circa infine sfornate e cospargete la superficie di zucchero a velo a piacere.






8 commenti:

  1. buonissima raffaella, io adoro gli amaretti in ogni loro manifestazione!

    RispondiElimina
  2. Raffa una ricetta tanto golosa che adoro! bravissima! bacioni

    RispondiElimina
  3. Ma che delizia Raffaella!!!! sei una piacevole scoperta. Mi piace un sacco confrontarmi con mondi iversi, ma attuali. E' fonte di stimolo. Bravissima e grazie per avermi permesso di conoscerti ^_^

    RispondiElimina
  4. Grazie della visita, mi piace molto la tua cucina, ho scoperto una nuova farina che non conoscevo, il tuo blog e' una fonte di stimolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felicissima ^_^
      Che farina hai scoperto?

      Elimina

Grazie della visita..........^_^