venerdì 30 gennaio 2015

Pasticcio la Rosa di Chioggia




Voi vi chiederete cos'è la Rosa di Chioggia? A differenza del radicchio trevigiano quello di Chioggia ha una forma decisamente rotonda e per questo viene chiamato la "Rosa di Chioggia.

Ingredienti:
4 cespi di radicchio
1 conf. 250 gr. di lasagne gluten free (Biaglut)
1 etto mezzo di pancetta affumicata tagliata sottile (consiglio alto adige)
1 litro di latte (utilizzato latte valsoia)
50 gr di margherina vegetale (Vallè)
50 gr di farina di riso (Almaverde)
1 spicchio d'aglio
2/3 cucchhiai di olio di oliva spremuto a freddo 
*parmigiano reggiano grattugiato qb (ho aggiunto questo ingrediente per chi non ha problemi con il lattosio)
sale dell'himalaya qb

Preparazione
Il radicchio è stato cotto al vapore sulla pentola pressione, lo togliete lo asciugate dall'acqua, imbiondite l'aglio con olio d'oliva nella padella e aggiungete il radicchio e lo rosolate, una volta pronto, fatte bollire l'acqua su una pentola quando arriva all'ebollizione scottate per 4 minuti le lasagne, fatto questo le scolliamo e lo poniamo una a una su una piastra in modo che non si attacchino. Nel frattempo prepariamo la besciamela su una casseruola sciogliete la margherina, aggiungete un po' alla volta la farina in modo da non formare i grummi e poi aggiungiamo il latte un po' alla volta e mescoliamo fino a che lo portiamo a ebollizione, lo lasciamo a bollire per due minuti. Prepariamo il pasticcio, prima di tutto mettiamo un po' di besciamella sul fondo della pirofila dipende dalla grandezza della pirofila sulla mia massimo 3 lasagne aggiungiamo il radicchio poi le fette di pancetta affumica 1 o 2 fette su ogni lasagna aggiungiamo la besciamella è una spolverata di *parmigiano reggiano e ripetiamo l'operazione fino a esaurimento degli ingredienti. Lo inforniamo a una temperatura di 180°  per circa 40 minuti. 
Con questa ricetta  che vi propongo voglio partecipare al Gluten Free (Fri)day. 


I Love Gluten Free (FRI)DAY – Gluten Free Travel & Living

4 commenti:

  1. grazie della precisazione della rosa di chioggia e della ricetta

    RispondiElimina
  2. Nuvoletta che piacere ritrovarti!!! Lo sai che è proprio molto invitante questo pasticcio????

    RispondiElimina
  3. Grazie Antro Alchimista ^_^ sono sparita avevo impegni con lo studio....spero di essere più presente qui ^_^

    RispondiElimina

Grazie della visita..........^_^