mercoledì 6 febbraio 2008

Venezia notturna

Remando per
i canali della
venezia notturna
in questa
giornata autunnale
umida e questo alito
freddo che proviene
da garbin,
osservi questi palazzi
abitati da fantasmi
che riflettano sul canale,
rivivi i
racconti fatti
dai nostri nonni
attorno al focolare.
c'è questa nebbiolina.
ti da la sensazione
di una città disabitata
silenziosa e triste,
il solo rumore di
fondo è l'acqua
ci sono dei momenti
come delle ombre
di persone umane
che si rincorrono..
è una città dai segreti misteriosi,
che son mantenuti da secoli,
per ora non svelati da nessuno...........

1 commento:

  1. ReverendoIanHash^_^6 febbraio 2008 19:01

    A Venezia son stato solo una volta....anni e anni fà andavo a sQuola....un giorno ci torno....

    RispondiElimina

Grazie della visita..........^_^